AUSILIARI: UNA RIUSCITA MANIFESTAZIONE sotto il MINISTERO: FOTO e VOLANTINO

Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto devi essere pronto a fare qualcosa che non hai mai fatto

Roma -

Una giornata indimenticabile, ausiliari provenienti da tutta Italia arrivati a Roma, pronti a tutto pur di affermare il loro sacrosanto diritto alla progressione di carriera.

Una battaglia che vogliono vincere a tutti i costi e per la quale sono pronti a tutto.

La USB Giustizia starà a loro fianco pronta a supportarli fino alla fine.

Finalmente lavoratori che si appropriano dello strumento sindacale per rivendicare diritti e salario, piuttosto che essere strumento nelle mani di coloro che negli anni sono diventati sistema nel sistema.

Una bella e partecipata manifestazione sotto le finestre del Ministero che ha avuto il suo apice quando una delegazione di ausiliari è stata ricevuta dal Capo Dipartimento, su espressa richiesta del Ministro. Incontro che ha dato la possibilità di porre con forza le ragioni dei colleghi e colleghe. Dal canto suo la dr.ssa Fabbrini, alla quale va dato atto della disponibilità dimostrata affinché si superi lo stallo esistente, ha prospettato dei possibili scenari che andranno verificati.

Attendiamo l’incontro previsto nei prossimi giorni in Funzione Pubblica per capire se c’è la volontà politica di superare gli ostacoli posti dalla Legge Brunetta e dai contratti.

La USB comunque porterà avanti la proposta dell’area unica al tavolo dell’Aran sulla riforma dell’ordinamento professionale.

L’unica cosa certa e che la lotta non si fermerà fino a che la battaglia non sarà vinta.

Nei prossimi giorni saranno messe in campo nuove iniziative a sostegno delle rivendicazioni giuste e sacrosante dei lavoratori.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni