BOZZA INTESA SCAMBIO PERSONALE CON LA REGIONE LOMBARDIA

Roma -

Ci risiamo, ancora protocolli di intesa per tappare i buchi di un'Amministrazione che oramai fa acqua da tutte le parti.

Nessun investimento, nessun nuovo concorso, tranne quello da quaranta dirigenti, e allora si stila un protocollo di intesa con la regione Lombardia per lo scambio di personale, gli interpelli sono strumentalmente fermi e legittime aspettative dei lavoratori sono mortificate. 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati