DL 112, Visite Mediche: Anche il medico di Base può certificare la malattia nelle circostanze all'art.71

Il capo dipartimento della Funzione Pubblica ha emanato venerdi 4 luglio un parere (su richiesta del ministero del lavoro e della salute) sull'assurda norma presente nel dl 112 sulla certificazione dello stato di malattia: "Considerando che, secondo quanto prescritto dalle convenzioni adottate in conformità dagli accordi collettivi nazionali stipulati secondo la disciplina dell’art.8 del D.Lgs.n.502 del 1992, in materia di regolazione dei rapporti fra il Servizio Sanitario Nazionale ed i medici di medicina generale, questi ultimi sono tenuti al rilascio della certificazione “per incapacità temporanea al lavoro”(Accordo collettivo nazionale del 23.03.2005), si ritiene che detti medici possano utilmente produrre la certificazione idonea a giustificare lo stato di malattia del dipendente nelle circostanze indicate all’art.71 del decreto legge n.112/2008."

Al di la del farraginoso italiano utilizzato, Brunetta & soci, non perdono il vizio di vessare i lavoratori salvo poi ritornare sui propri passi.

Permangono invece tutte le critiche al complesso del DL 112 quando si parla di assunzioni e rinnovi contrattuali.

Per questo il 16 Luglio i lavoratori della giustizia saranno in piazza a manifestare.

Al link l'analisi del DL 112.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni