Napoli. CONTINUA LA PROTESTA DEI LAVORATORI DELLA GIUSTIZIA

Napoli -

 

Assemblea dei lavoratori degli Uffici Giudiziari di Napoli, il 23/03/2007 dalle ore 12,30 alle ore 15,00. 

L’assemblea verrà preceduta da un volantinaggio esterno davanti gli Uffici Giudiziari  del Centro Direzionale rivolto all’utenza.

Sciopero generale il 30/03/2007

 

Per

  • la reale progressione di carriera non sottoposta a condizioni
  • la difesa della dignità sul posto di lavoro
  • la salvaguardia della funzione sociale della Pubblica Amministrazione
  • il riconoscimento della professionalità acquisita
  • l’aumento delle dotazioni organiche proporzionate ai carichi di lavoro
  • l’adeguamento dei mezzi, delle risorse, delle strutture e la messa in sicurezza delle stesse
  • una riforma della giustizia adeguata alle esigenze del paese e dei cittadini

Contro

  • il tentativo di criminalizzazione della categoria
  • il progetto di smantellamento della pubblica amministrazione
  • il tentativo di privatizzare la giustizia
  • le riforme a costo zero
  • le condizioni di lavoro da terzo mondo

La RdB P.I. ed i lavoratori, ritengono inaccettabili le soluzioni offerte dall’Amministrazione. 
Il Ministero ha dimostrato di ignorare completamente il grido di allarme dei lavoratori i quali chiedono strumenti, personale e risorse adeguate per poter garantire al cittadino il servizio giustizia.

Nessun dipendente giudiziario è, ormai, più disponibile ad essere bersaglio di vessazioni, umiliazioni e offese da parte dell’utenza e dei mass-media..

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni