Ripresa contagi nella sede di via Arenula

Variante inglese e richiesta di misure più stringenti per effettuare il contact tracing e aumento delle giornate di smart working.

Roma -

 

A seguito dell'aumento di casi di contagi da Covid19 nella sede di via Arenula, USB P.I. - Giustizia ha inviato una nota al Capo del Dipartimento O.G. per chiedere che:

- venga garantito il corretto distanziamento sociale di tutti i lavoratori della sede di  via Arenula attraverso la limitazione delle presenza di un dipendente per stanza, aumentando quindi contestualmente le giornate di smart working concesse ad ognuno;

- in caso di sospetto contagio di un dipendente, tutti i dipendenti che sono entrati in contatto con lo stesso, anche nei casi di contatto a basso rischio, siano tempestivamente informati della situazione e venga disposto per loro un periodo di isolamento fiduciario per il tempo necessario all’effettuazione del tampone antigenico;

- venga effettuata la sanificazione di tutte le stanze dove il soggetto contagiato si è recato per 15 minuti nell’arco di una stessa giornata anche non continuativi.

In allegato la nota inviata

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati