TRIBUNALE DI ROMA – RIUNIONE LAVORO AGILE.

Roma -

A seguito dei vari solleciti di USB si è tenuta il 25 ottobre la riunione con l’amministrazione per effettuare una valutazione dell’andamento del lavoro agile in tribunale, ottenendo la disponibilità della dirigenza a valutare l'ampliamento delle giornate a tutti i dipendenti.

L’incontro si è aperto con l’illustrazione, da parte della Dirigenza, degli ottimi risultati prodotti dallo smart working, in particolare nel settore civile.

Su richiesta di questa O.S. la Dirigenza ha fornito i dati sullo svolgimento del lavoro agile nei vari uffici: è emersa una larga adesione nel settore civile, mentre nel settore penale l’adesione è stata molto ridotta per oggettive difficoltà di applicazione, ma anche per il tipo di attività connesse al numero di atti da lavorare.

Preliminarmente la RSU del tribunale ha depositato un documento nel quale si è chiesto di rivedere la quantificazione degli atti, non sono del tutto realistici e che hanno scoraggiato molti lavoratori dall’adesione al lavoro agile, e di dare indicazioni precise ai direttori dei vari uffici.

la USB ha sottolineato come il lavoro delle cancellerie e negli uffici giudiziari non è un’attività da svolgere a cottimo e che l’accettazione di un atto implica sempre un’attenta valutazione e comportare più adempimenti.

La Dirigente e il Presidente hanno manifestato, a fronte dei risultati positivi, la volontà di assicurare 3 gg di lavoro agile ai lavoratori fragili e la disponibilità, con il nuovo anno, ad un eventuale ampliamento anche per altre categorie di lavoratori, come per i genitori di figli minori o chi deve coprire una notevole distanza per raggiungere la sede di servizio.

A questo proposito la USB ha tenuto il 26 un sit-in, davanti la sede di Via Lepanto, per chiedere l’aumento del buono pasto, il riconoscimento dell’indennità sostitutiva del buono pasto e di quella per spese energetiche in caso di smart working.

Infine, la Dirigenza ha comunicato l’arrivo, il 21 novembre, di 120 operatori data entry che saranno utilizzati per la digitalizzazione di tutti i fascicoli cartacei, per cui saranno istituiti dei gruppi di lavoro al civile e al penale

 

Roma, 3 Novembre 2022                                           USB PI Giustizia

                                                                                 (Strati-Rosone-Fabio)

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati