Assistenza da remoto - Richiesta di Incontro

La direzione generale dei sistemi informativi, in una recente nota, ha richiesto agli uffici giudiziari, l’autorizzazione ad utilizzare strumenti di amministrazione da remoto, per garantire l’assistenza alle postazioni di lavoro dei dipendenti.

Si coglie l’occasione per ribadire, come già fatto in precedenza, che oramai quasi tutto il patrimonio di dati informatici, è gestito da società esterne e mai si è voluto invertire la tendenza negli ultimi anni, ne dare garanzie e prospettive ai lavoratori delle ditte esterne, nonostante le belle parole spese dall’allora Sott. On. Luigi Scotti in una risposta ad una interrogazione parlamentare.

Chiediamo un incontro per comprendere quali saranno le future politiche per l’informatica, visto che un’organizzazione complessa, come il ministero della Giustizia, non può prescindere dall’informatica, quale asse strategico.

Certo di un positivo riscontro si porgono distinti saluti.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni