COLLEGATO LAVORO: la RdB avvia la raccolta firme

Roma -

L'attacco ai lavoratori pubblici non conosce sosta: dopo la campagna sui fannulloni, cui ha fatto seguito la legge Brunetta 133/08 e il decreto legislativo 150/09 in attuazione della legge 15/09, arriva il COLLEGATO LAVORO che contiene pesanti ricadute sui lavoratori pubblici.

Il tutto con la complicità dei sindacati confederali. Invito tutti i colleghi a leggere attentamente il volantino allegato e a far sottoscrivere l'appello da inviare ai presidenti di Camera e Senato.

 

 

 

Siamo stanchi di essere oggetto di continui attacchi da parte dei governanti di turno che fanno pagare pesantemente la crisi ai pubblici dipendenti. I fatti di questi giorni avvenuti in Grecia ci dicono che anche lì la crisi la si fa pagare ai pubblici dipendenti che si sono visti falcidiare in un sol colpo: tredicesima, quattordicesima, liquidazione e pensioni.

 

Non vorremmo essere i prossimi: fermiamoli fintanto che siamo in tempo. Firma e fai firmare la petizione allegata e falla pervenire alla RdB P.I.

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni