ESONERO DAL SERVIZIO AI SENSI DEL 133

Come è noto, da quest'anno e fino al 2011, il dipendente pubblico che ha maturato 35 anni di anzianità di servizio può chiedere di essere esonerato dal lavoro nei 5 anni precedenti al momento di andare in pensione con 40 anni di anzianità contributiva.
E' quanto ha previsto l'art. 72 del decreto legge 112/2008, le cui modalità applicative sono state illustrate proprio con una circolare firmata il 20 ottobre scorso dal Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione.
Nella G.U. n. 296 del 19 dicembre 2008 è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 5 novembre 2008, attuativo dell'art.72, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, nella legge 6 agosto 2008, n. 133, con il quale sono stati individuati gli enti, ulteriori rispetto a quelli individuati dalla stessa legge, presso cui il dipendente pubblico che chiede l'esonero dal servizio (nell'ultimo quinquennio antecedente la maturazione della massima anzianità contributiva) può svolgere attività di volontariato utile ai fini dell'elevazione dal 50% al 70% del trattamento economico temporaneo percepito.
Sul  sito www.rdbtesoro.it, si potrà scaricare la circolare MODIFICATA n. 10/08 (il testo presenta alcune modifiche a seguito delle osservazioni formulate dalla Corte dei Conti in sede di registrazione - Registrata alla Corte dei Conti in data 22 dicembre 2008, Registro n. 12, foglio n. 357) unitamente al DM 5 novembre 2008.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo anche all'informativa informativa Pensioni ed esonero: circolare n. 10/2008.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni