INTERPELLO PER EQUITALIA: A GRANDI PASSI VERSO LA PRIVATIZZAZIONE

Roma -

In allegato la lettera scritta al DG del personale, in merito all'interpello di funzionari da mettere a disposizione di Equitalia Giustizia SPA.

 

Siamo convinti che assegnare personale, per giunta ad un’impresa privata, è un “lusso” che codesta Amministrazione non si può permettere. Anche perché le inevitabili ripercussioni ricadranno sulle spalle come al solito di chi rimane. Infatti chi sostituirà i “fuoriusciti”? Forse: qualche applicato cui non viene neanche pagata la missione o peggio ancora l’uso del mezzo proprio?; qualche cancelliere vittima delle flessibilità del nuovo contratto integrativo?; qualche assistente o operatore giudiziario o ausiliario cui verrà richiesto l'ennesimo sacrificio a costo zero?. Ebbene tutto questo non è più possibile né sopportabile.

 

Crediamo che questo sia un passo verso la privatizzazione della giustizia, Infatti cosa costava assumere qualche contabile, giovane e preparato e tenere all'interno una funzione così importante e redditizia.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni