NO AI maneggioni: USB è IL SINDACATO CHE SERVE #riqualificazione @usbgiustizia

LA DIFFERENZA TRA CHI PRATICA IL CONFLITTO E CHI MILLANTA SFACELI

Roma -

C'è chi, da qualche tempo, cerca di screditare la USB P.I. e il conflitto che pratica sui posti di lavoro, addirittura affermando che le sue iniziative mirano solo alla ricerca di adesioni e consensi.

E' vero, la USB P.I. è un'organizzazione squisitamente conflittuale, nata per contrastare l'immobilismo e l'inerzia dei sindacati tradizionali, per debellare le loro inefficaci pratiche concertative e collaborative che hanno purtroppo determinato il progressivo dissolvimento del servizio pubblico e dei diritti dei lavoratori.

Di tutto ciò ve ne è prova nel Ministero della Giustizia dove, dopo anni di riunioni e trattative, il "prestigioso" risultato conseguito dai sindacati - ancora oggi - più rappresentativi è stato quello di negare al personale giudiziario una "strameritata" progressione di carriera.

La crisi economica che investe il nostro paese ha prodotto pesanti ripercussioni nel mondo del lavoro (disoccupazione dilagante, licenziamenti, cassa integrazione, precarietà, blocco delle assunzioni e del turn over, congelamento dei contratti, ecc.); in tale contesto è necessaria un'azione sindacale forte, un'incisiva mobilitazione dei lavoratori per ribaltare le politiche di austerità e di contenimento della spesa che fino ad oggi hanno ancora più impoverito i ceti deboli a vantaggio delle imprese e dei poteri forti.

Occorre, quindi, un sindacato diverso da quello tradizionale, serve un sindacato che lotta.

La USB P.I. è esattamente il contrario di quello che sono gli altri sindacati.

La nostra ricerca di consensi è esclusivamente finalizzata alla creazione di un sindacato di massa che possa soddisfare le esigenze ed i bisogni della collettività; la ricerca di una maggiore rappresentatività tra i lavoratori non serve per appagare le ambizioni dei nostri dirigenti sindacali che, a differenza di altri, non hanno mai indossato gli abiti di parlamentare, governatore, sottosegretario, sindaco, capo di partito o, ancora più tristemente, utilizzato il sindacato in maniera clientelare per garantirsi prebende e provvigioni per la propria persona o per i familiari.

Tutto questo nella USB P.I. non accade perché il nostro non è un apparato burocratico, siamo lavoratori tra i lavoratori, sospinti dalla militanza e dalla passione.

Passione che a volte porta anche a commettere errori, ma per carità non paragonateci agli altri.

AI LAVORATORI SERVE UN SINDACATO

LA USB P.I. IL SINDACATO CHE SERVE

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni