Osservazioni al DM di coordinamento tra DGSIA e le altre articolazione ministeriali. @usbgiustizia #riqualificazione

In allegato le osservazioni inviate al capo di gabinetto

Roma -

La USB P.I. scrive in merito alla richiesta di osservazioni inerenti il decreto ministeriale in oggetto, premesso che già dal febbraio 2014 è stata presentata al Ministro una piattaforma tecnico politica in cui si ribadiva che i sistemi informativi costituiscono ormai la spina dorsale di ogni organizzazione, dalla loro efficienza dipende il buon andamento del servizio e che è necessario incrementare il numero dei tecnici al servizio dell'Amministrazione e fornire un'adeguata formazione a quelli in servizio poiché in questi anni si è assistito sempre più a processi di esternalizzazione verso fornitori la cui “governance” è il vero problema.

 

In merito al DM vi è da rilevare che la soppressione di alcuni uffici non porta nessun beneficio, in particolare si chiede:

 

tenere separati gli uffici per i sistemi giudiziari del settore penale e civile;

 

ripristinare l'ufficio del cisia di Palermo, per ovvi motivi di opportunità, non si può dare un segnale di arretramento dello stato nella zona a più alto tasso mafioso del paese;

di accorpare il distretto di Ancona con il cisia di Milano visto che gli uffici giudiziari del distretto hanno tutti i sistemi del Civile Sicid-Siecic, Sigp Giudice di Pace e Perseo (gestione del personale) allocati nella sala server di Milano gestiti dagli assistenti informatici delle Marche e dell’Emilia Romagna.

 

In attesa di un sollecito riscontro si porgono cordiali saluti.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni