PRESIDIO: Martedì 27 maggio presidio in piazza di Montecitorio - ore 10.00

Roma -

In allegato invio volantino per la manifestazione che si terrà martedì 27 maggio sotto al parlamento, è inutile sottolineare che è importante la massima partecipazione dei lavoratori.
In coerenza con quanto sostenuto durante l'iniziativa del 14 marzo a piazza Venezia, continua la protesta dei lavoratori della giustizia affinchè governo e politici sappiano con chiarezza le nostre richieste e cosa siamo disposti a fare pur di ottenerle.

Purtroppo in questo contesto, già molto difficile per noi lavoratori della giustizia, è intervenuto un fatto nuovo cioè l'attacco alla categoria dei dipendenti pubblici ed in particolare di quelli della giustizia (vedi Padova e Cassazione).

La cosa importante è che finalmente sono usciti allo scoperto, ancora una volta le analisi della RdB P.I. trovano conferma peccato che molto spesso siamo cassandra inascoltata. Le dichiarazioni del Ministro Brunetta non lasciano adito a dubbi, è importante quindi che ci attrezziamo.

Abbiamo ben chiaro che in questo clima di caccia alle streghe l'opinione pubblica è contro di noi ed i mass media non danno spazio alla categoria per spiegare le condizioni di lavoro e cosa si nasconde dietro queste manovre bieche; quindi sta a noi combattere e resistere per frenare questo processo scellerato di smantellamento del servizio pubblico in generale ed in particolare della giustizia.

Vi aspettiamo in tanti martedì 27 alle ore 10 in piazza del parlamento. (Colonna Antonina)

I lavoratori degli uffici centrali e degli uffici giudiziari romani possono uscire alle 10.00 con il permesso per assemblea e raggiungere piazza Montecitorio.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni