progressione economiche: l'amministrazione differisce i terminini della scadenza @usbgiustizia

Roma -

Stamane l'amministrazione ha scritto alle OO.SS., dopo le osservazioni che anche la USB P.I. aveva messo nero su bianco l'altro giorno, in una lettera al Capo Gabinetto.

 

L'amministrazione preparerà un nuovo form di domanda dove si potranno inserire i servizi prestati a tempo determinato presso il ministero della giustizia e chiarirà la posizione dei colleghi del gabinetto.

Per cui il termine di presentazione della domanda slitterà.

 

Quest'ennesimo "incidente" dimostra come segnalato dalla USB che la fretta di voler chiudere un accordo, che sacrifica il 72% del personale, abbia prodotto solo confusione e ulteriori malcontenti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni