Riduzione del Lavoro straordinario al Tribunale di Roma. Richiesta di incontro.

Roma -

La dirigenza del tribunale di Roma, nei giorni scorsi ha comunicato una forte riduzione dello straordinari, chidendo di compensare le prestazioni rese (e da rendere) nell’anno per mancanza di fondi.


Ciò non trova d’accordo la RdB CUB P.I.

Il progressivo aumento dei carichi di lavoro e la cronica carenza di personale impongono, per il buon andamento del Tribunale, un sistematico ricorso al lavoro straordinario che, soprattutto per il personale impegnato nell’assistenza alle udienze penali, rappresenta una regola di ordinaria amministrazione e non più evento eccezionale e non programmabile, come stabilito dai contratti di lavoro.


In allegato la richiesta di incontro alla dirigenza, da affiggere in ogni bacheca e la circolare della dirigenza.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni