TRIBUNALE DI PERUGIA: PARTE LO SCIOPERO DELLO STRAORDINARIO

A far data dal 15 novembre, è stato proclamato lo sciopero dallo straordinario per i lavoratori del tribunale di Perugia.

Considerata la situazione di criticità in cui versa il Tribunale, per la progressiva riduzione della pianta organica, blocco delle assunzioni e del turn over, inoltre, con le ultime novità introdotte dalla manovra correttiva dei conti pubblici congelamento dei rinnovi contrattuali, negato il rimborso delle spese inerenti l’utilizzo del mezzo proprio per quanto riguarda le applicazioni è facile ipotizzare un significativo esodo verso il collocamento a riposo.

Naturalmente tutto questo ha portato a livelli intollerabili i carichi di lavoro e obbligato il personale ad effettuare quasi sistematicamente prestazioni straordinarie soprattutto per garantire il servizio di assistenza alle udienze penali;

Vista l’esiguità dei fondi stanziati dall’Amministrazione Centrale per il pagamento dello straordinario che coprono solo in minima parte le prestazioni rese dal personale;

Vista la sottoscrizione del nuovo Contratto Integrativo del Ministero della Giustizia in data 29.7.2010, il quale non ha trovato di fatto soluzione a tali problemi, la RdB PI ha avviato tutte le procedure formali per l'astensione dalle prestazioni straordinarie.

I delegati RdB PI vigileranno affinchè ogni lavoratore possa esercitare il diritto di sciopero.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni