VELLETRI: dopo un mese di protesta, una pausa di riflessione @usbsindacato @usbgiustizia #riqualificazione

Dopo circa un mese di protesta, consistente nell’astensione dal lavoro straordinario e nel rigoroso rispetto dei compiti e delle mansioni, il personale del Tribunale di Velletri osserverà una pausa di riflessione per decidere sulle eventuali ed ulteriori iniziative da intraprendere.

La USB P.I., come da antica e sana abitudine, non assumerà alcuna determinazione senza una preventiva consultazione dei lavoratori interessati.

Rimandando ogni decisione all’esito dell’assemblea del personale, occorre tuttavia svolgere alcune considerazioni:

la “contestata” disposizione di servizio è, nonostante tutto, ancora efficace;

i Responsabili dell’Ufficio, con la recente riunione con le parti sindacali, hanno riattivato il sistema di partecipazione e di relazione;

il rigoroso rispetto dei compiti e delle mansioni, come previsti dal vigente ordinamento professionale, ha evidenziato che il buon andamento di un ufficio giudiziario viene garantito solo grazie alla “generosa” disponibilità del personale a fare ciò che è utile e necessario, pur nella consapevolezza di non conseguire alcun riconoscimento materiale e/o professionale; atteggiamenti diversi, più formali e legittimi, possono invece determinare disservizi e pesanti ricadute per l’utenza.

A tal proposito si rinnovano i ringraziamenti al Presidente del Consiglio dell’Ordine Forense di Velletri per la stima e l’apprezzamento espressi nei confronti del personale amministrativo del locale Tribunale, fornendo fin d’ora assicurazione che ogni ulteriore ed eventuale iniziativa terrà conto e limiterà tutti i disagi finora sopportati dai professionisti forensi, soprattutto nell’accesso alle cancellerie.

La USB P.I. rinvia ogni ulteriore considerazione e decisione all’esito dell’imminente assemblea del personale, con l’auspicio che nel frattempo pervengano dai Responsabili del Tribunale più favorevoli e sensibili determinazioni.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni