Verso il #25NOV, RIQUALIFICARE IL SERVIZIO PER RIQUALIFICARE I LAVORATORI @usbgiustizia #riqualificazione @usbsindacato #25NOV

NeIla giornata del 25 novembre i dipendenti giudiziari incroceranno le braccia per rivendicare una legittima e strameritata riqualificazione professionale, condizioni di lavoro accettabili e per protestare contro l'ipotesi di un contratto integrativo che, su proposta dell’Amministrazione e l’avallo dei sindacati collaborazionisti, introduce nuovi profili, modifica e aggrava le competenze di quelli attuali e, cosa ancor più grave, vanifica ogni aspettativa di carriera del personale, prospettando solo una modesta progressione economica a poche migliaia di dipendenti.

Dopo anni di riforme e l’introduzione di nuovi modelli organizzativi che hanno avuto il solo merito di appesantire il lavoro degli uffici giudiziari, un’ulteriore tegola sulla testa dei lavoratori giudiziari che si vedranno peggiorate le condizioni di lavoro e negata ogni dignità professionale.

Ecco i motivi che indurranno i lavoratori a scioperare e scendere in piazza per dare visibilità allo loro protesta e affermare con forza che nessuna riforma della giustizia è possibile senza investimenti adeguati per il personale.

Nella giornata del 25 novembre i lavoratori giudiziari sciopereranno e, dalle ore 11,00, manifesteranno a Roma con due presidi nelle adiacenze del Ministero della Giustizia e del Ministero della Funzione Pubblica.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni