ACCORDO SUL FUA 2013-2014 e 2015: UN NULLA DI FATTO @usbsindacato #riqualificazione

Roma -

Questo pomeriggio si è tenuta la prevista riunione sulla tanto attesa distribuzione delle risorse del Fondo Unico di Amministrazione per gli anni 2013-2014-2015.

Nella precedente riunione era stato richiesto alle organizzazioni sindacali di formulare (entro il 5 giugno u.s.) precise osservazioni e proposte sull’ipotesi di accordo presentata dall’Amministrazione e la USB P.I. ha puntualmente e doverosamente svolto il proprio compito, nella speranza di poter concludere in tempi brevi la negoziazione.

 

Purtroppo alcune OO.SS. ne hanno ritardato la trasmissione, fornendo un motivato alibi alla delegazione di parte pubblica per rinviare ulteriormente la definizione dell’accordo.

 

Dopo che i sindacati hanno sinteticamente esposto le proprie osservazioni, i rappresentanti delle distinte articolazioni ministeriali si sono impegnati a elaborare una nuova ipotesi di accordo che verrà inviata alle parti sindacali con congruo anticipo rispetto alla data della nuova riunione, fissata per il 26 giugno p.v.

 

Si spera che possa essere la volta buona, perché è inaccettabile che il Ministero della Giustizia sia l’unico a distribuire le già risicate risorse del salario accessorio a distanza di tre anni dalle prestazioni rese dal proprio personale.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni