Convocazione del 29, Il ministero della Giustizia è sempre il primo ad applicare le riforme di Brunetta.

Il ministero della Giustizia è sempre il primo ad applicare le riforme di Brunetta, mai il primo a pensare ai lavoratori e alla loro riqualificazione.

La riforma Brunetta individua per legge contingenti di bravi, meno bravi, e pessimi elementi che non avranno una lira del Fondo Unico di Amministrazione.

Soldi che ricordiamo sono dei lavoratori e per RdB ad essi devono tornare.

Vi faremo sapere a breve quali sono i presunti criteri da applicare per stabilire questi contingenti. I lavoratori devono capire che questa riforma scatenerà una concorrenza distruttiva e al ribasso tra i lavoratori, affossando ulteriormente la qualità del servizio: ciò è funzionale solo a coloro che non vedono l’ora di privatizzare ogni servizio pubblico, avendo dalla loro parte, la scusa costruita a tavolino, che nulla funziona.

Un motivo in piu per aderire allo:

SCIOPERO GENERALE del 23 OTTOBRE

Con manifestazione nazionale a Roma Piazza della Repubblica ore 10

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni