#GIUSTIZIA PROCESSO CIVILE TELEMATICO, A CHE PUNTO SIAMO A ROMA? ASSEMBLEA 24 GIUGNO ORE 12 Aula della MUSICA

Roma -

PROCESSO CIVILE TELEMATICO,

A CHE PUNTO SIAMO A ROMA?

ASSEMBLEA 24 GIUGNO ORE 12

AULA DELLA MUSICA TRIBUNALE CIVILE

 

Dal 1° luglio il processo civile telematico sarà un obbligo e non più facoltà. La consapevolezza che non ci sono strumentazioni idonee a reggere l'impatto dei depositi per via telematica, la mancata formazione del personale, l'inesistenza di incontri con l'Amministrazione Centrale, facevano presagire un rinvio. Tutto ciò non avverrà e come al solito toccherà ai lavoratori da soli, fronteggiare l'impatto nell'assenza più totale dell'Amministrazione Centrale.

Come USB abbiamo indetto un'assemblea di tutto il personale del settore civile per martedì 24 giugno 2014 dalle ore 12 alle 14 nella SALA della MUSICA del Tribunale Civile di Roma (Viale Giulio Cesare), e prepararci all'evento: il tema all'ordine del giorno: processo civile telematico.

 

Il 20 giugno la USB ha incontrato i vertici del tribunale di Roma, la situazione non è delle più rosee, abbiamo chiesto quindi alla referente per l’informatica dott.ssa Dell'Orfano di essere presente alla nostra assemblea e di rispondere alle domande e dubbi dei colleghi, ci ha riferito che impegni precedenti impediscono la sua adesione ma parteciperà l'altra referente per informatica dott.ssa Masi.

Chiediamo a tutti voi la massima puntualità e partecipazione proprio perché l'argomento è importante e le decisioni da prendere hanno bisogno di essere condivise da un'ampia platea.

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati