Interpelli: Comunicazione del Sott. Caliendo

Il Sottosegretario Caliendo, dopo la nota concernente il blocco degli interpelli, ha ritenuto di chiarire definitivamente la questione, anche dopo la presa di posizione dell'ex capo Dipartimento dell'OG Castelli. In allegato le due note.

Nella nota pervenutaci nella tarda serata di ieri, comunque non sono ne chiari i tempi della risoluzione del problema, ne quanti dei posti messi a concorso, sopravviveranno nelle nuove piante organiche degli uffici. Se il Ministro non batte un colpo, il sott. Caliendo è latitante. Molte persone aspettano con ansia la propria sorte, modificata per decreto e non hanno risposte.

Il Dl 112, ora legge 133, ha bloccato o quantomeno ridotti i posti per gli interpelli, negherà la riqualificazione, non vi saranno assunzioni, (3200 vacanze cancellate) in più ci sono tagli ulteriori ai ministeri per quanto riguarda le risorse economiche, allora per noi di RdB il dato è tratto, il governo ha gettato la maschera, e con attacchi sempre più violenti fa a pezzi lo stato sociale: bisogna dare una risposta concreta per fermarli.

SCIOPERO GENERALE IL 17 OTTOBRE

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni