TRIBUNALE DI ROMA: TELEFONIA MOBILE, tornano gli SMS

Roma -

La storia:

Chi ha aderito a suo tempo alla convenzione ed ha una scheda Tim è a conoscenza che è stata disattivata la funzione relativa alla messaggistica in quanto erano stati inviati degli SMS senza anteporre il codice 4146 e il costo di tali messaggi era stato addebitato all ' Amministrazione.

Logicamente l' amministrazione non ha saldato il debito perchè non di sua competenza e la Tim che non era rientrata della somma ha disattivato la funzione della messaggistica.

La situazione Oggi:

Dopo intercorse conversazioni con la Tim, il Ministero, il Presidente e il Consegnatario siamo addivenuti alla soluzione che il Consegnatario Responsabile del servizio richiederà l'attivazione della messaggistica subordinata alla richiesta della singola persona che dovrà compilare il modello allegato con il nome e cognome, il numero di telefono e l'opzione TIM DUO PLUS SMS BASIC (opzione già barrata)

L' opzione scelta inibisce la possibilità di inviare sms senza il codice 4146 e quindi i costi verranno addebitati alle singole persone sottoscrittori del contratto sul conto corrente a suo tempo comunicato.

Cosa Fare:

compilare il modello allegato sottoscriverlo con firma in originale e consegnarlo:

per il Tribunale Penale all'Ufficio Amministrazione (dove ho chiesto di predisporre una cassettina per raccogliere i modelli)

per il Tribunale Civile presso la Segreteria del Tribunale Civile (dove ho chiesto di predisporre una cassettina per raccogliere i modelli)

Mariacristina Marcone

_________________________

Rappresentante RSU- RLS

Tribunale di Roma

recapiti telefonici

0638703705-

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni