Informatica al tribunale e procura di Roma: Gravi carenze nell'assistenza sistemistica

Roma -

In allegato la lettera spedita al capo Dipartimento del Dog e al direttore Generale della DGSIA, per quanto riguarda la pessima qualità del servizio di assistenza sistemistica presso il Tribunale e la Procura di Roma. Il rischio concreto è la paralisi dell'attività giurisdizionale e amministrativa in settori cruciali quali:

1. servizio di sportello al pubblico presso la Procura, il GIP, le sezioni penali;

2. servizio di rilascio dei certificati del casellario giudiziale e dei carichi pendenti;

3. servizio delle spese di giustizia i cui uffici provvedono a liquidare periti, interpreti ecc..;

4. servizio statistiche i cui uffici provvedono a monitorare l’attività dei magistrati ecc..;

5. servizio di rilevazione automatica delle presenze del personale amministrativo;

6. ruolo generale, ruoli di sezione, ruoli dei magistrati ecc…;

7. cancelleria fallimentare, esecuzione immobiliare e mobiliare impegnate nella difficilissima migrazione dei dati ;

a causa della mancata manutenzione e gestione dei sistemi informativi.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni