Nuova Convocazione per il giorno 23 Novembre.

Il ministero ha inoltrato in data odierna la convocazione delle organizzazioni sindacali per il 23 Novembre alle ore 17.

La RdB P.I. ribadisce che in questa nuova e ulteriore riunione manterrà la sua posizione: non sottoscriverà nessun contratto se non è assicurato a tutti i dipendenti un passaggio giuridico ed economico.

Ne tanto meno collaborerà alla stesura di fantomatici protocolli di intesa tra le organizzazioni sindacali e l'Amministrazione.

 I diritti acquisiti non si svendono per quanto ci riguarda.

La miseria di un passaggio economico con le ricadute dovute alla flessibilità di area, costituirebbero l'ennesima mortificazione dei lavoratori ed è da respingere totalmente.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati