UMBRIA: é sciopero delle mansioni in vista del 5 dicembre

I lavoratori dell'Umbria in attesa dello sciopero del 5 Dicembre hanno deciso di atenersi scrupolosamente alle mansioni legate al profilo.

Raimondo Becchetti confessa che è stata una scelta difficile ma oramai per la cronica carenza di organico e risorse, la vita neggli uffici è diventata difficile, per cui non resta ai lavoratori che difendersi e rivendicare diritti e dignità.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni